giovedì 13 marzo 2014

Come amare il futuro?

Ciao!

Oggi è stata una giornata molto intensa.. su e giù per Zelarino-San Martino di Lupari-Bassano-San Martino di Lupari-Bassano-Zelarino, su e giù con la mia pandina, compagna di avventure.. traffico, caldo, tanti pensieri positivi..

E poi, mi fermo e mi rendo conto di quanto sono molto più allegra e felice da quando ho intrapreso questo percorso.. E' vero, lo ammetto, ho ancora qualche momento di malinconia e tristezza a volte, ma sono attimi davvero inferiori rispetto a qualche anno fa in cui mi sentivo in una nuvola grigia..

E quindi, mentre guidavo e ripensavo al corso di Rosa dello scorso week-end (www.kinesiologiaviva.it) più a mille altre cose successe, date da programmare, etc etc, ho pensato a questo:

"Con corsi come "Conoscere le 5 ferite", "Come ringiovanire", "La legge di attrazione" "Futuro positivo" ed "Espressione consapevole" (...per ora questi eh!!), dopo averli frequentati e provati su se stessi, aver sperimentato i benefici degli esercizi insegnati negli incontri.. non si può non amare il futuro!"

Quindi partirò con altri nuovi corsi.. voglio donare a più persone possibili l'opportunità di amare il futuro e costruirlo con gioia, allegria e serenità perchè uno strumento per farlo esiste!!

Segnati in agenda queste date:

-martedì 18 marzo alle ore 20,30 ci sarà una serata di presentazione sulla "Legge di Attrazione", presso il mio studio a Scorzè in via Roma 112.




-lunedì 31 marzo alle ore 20,30 farò una serata di presentazione su "Espressione Consapevole-Ciclo di incontri per riscoprire la propria vera essenza", presso il mio studio a Scorzè in via Roma 112.


-giovedì 3 aprile alle ore 20.30 faccio la serata di presentazione sulla "Legge di Attrazione", a Mestre, presso lo Studio10, in via San Rocco 10.


-venerdì 18 aprile alle ore 20,30 ci sarà la serata di presentazione di "Futuro Positivo-ciclo di incontri per amare il futuro" presso il Centro Civico di Borbiago, via Botte n.1 a Borbiago di Mira.


Un sacco di occasioni, un sacco di opportunità da cogliere per rendere la propria vita più colorata e brillante, con esercizi facili da fare e che funzionano in automatico puoi riscoprire la gioia di un futuro migliore!

Io ti aspetto!!

Tutti questi eventi sono ad entrata gratuita! Nel volantino trovate le date per ciascun corso e i nomi degli esercizi che verranno insegnati durante gli incontri!! I titoli sono già evocativi! 

Antonella
In formazione presso Istituto Kinergia (www.kinesiologiaviva.it)
per info e prenotazioni: 340.0893029
antonellamilani89@gmail.com

mercoledì 12 marzo 2014

Happy B'Day... To me! #25

25 tulipani, 25 biscotti alle mele, 25 candeline rosa, 25 volte tanti auguri a meeeeeeee e la giornata è VOLATA!! 

Non mi posso davvero lamentare, anzi, ricordarmi di quanto sono fortunata e di quanto ho lavorato per avere tutto questo, è d'obbligo!! 

Composizione della Rosa Rossa. 


Bouquet e vaso di Particolarmente. 

I biscotti della mia colazione ;-) 


Questo 25esimo me lo ricorderò per sempre.. È iniziato con il trovare lo studio, un luogo nel quale poter accogliere i miei clienti e dar vita al mio lavoro! 

E poi.. E poi.. Eh.. C'è dell'altro.. Ma questa è un'altra storia che richiede uno spazio tutto suo.. In ogni caso.. È un momento.. RAGGIANTE! E voglio godermelo, così.. Qualunque cosa accadrà, voglio vivermi questo dono senza se e senza ma! 

E l'anno dei miei 25 anni è appena iniziato, ma questo 2014 mi sta già dando così tanto.. Sono curiosa di vedere cosa succede prossimamente! ;-D 

Grazie a tutti coloro mi hanno fatto gli auguri, su whatsapp, su Facebook, a chi mi ha scritto messaggi ricchi di cuore, a Natascia e Nicole che mi hanno chiamata e cantato tanti auguri, emozionandomi, a Penelope che mi ha raccontato la sua storia d'amore, donandomi brividi, commozione, entusiasmo e che mi ha arricchita davvero molto! 

Alla mia mamma e alla mia dolce sister che sono il pilastro della mia vita, e a te babbo...so che in un modo tutto tuo, mi hai fatto gli auguri ed eri con me, come ogni giorno della mia vita! 


#happy 


#withKhuly 


#inunsolosoffio #ggggiovanefuoriedentro

Felice serata a tutti!! 

Anto-25ennefelice 




martedì 11 marzo 2014

Buon Compleanno Silvia!

Ciao, oggi é una giornata speciale.. La mia amica/collega Silvia compie gli anni... 

E oggi abbiamo festeggiato insieme! 

È venuta a pranzo a casa mia, c'era anche Natascia.. Siamo nella stessa classe all'Istituto Kinergia, tutte e tre future solution-trainer e nonostante la distanza, oggi ci siamo riunite.. Un po' per studiare e un po' per festeggiare! 

Beh il pranzo doveva essere all'altezza di questo evento così speciale, così ho preparato: 

-cestini di pasta brisè con piselli e carote
-barchette di zucchine con riso basmati e tonno
-la super torta di Compleanno! 

Oggi vi do la ricetta della torta:

Ingredienti: 
Per il pan di Spagna (la ricetta l'ho trovato in questo blog http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=124734) 

5 uova
150 gr zucchero integrale Mascobado
150 gr farina kamut
Un pizzico di sale 
Un pizzico di bicarbonato (facoltativo) 
Un cestino di fragole (metà per l'interno, metà per la decorazione circa) 

Per la crema (la ricetta l'ho trovata su questo blog: http://blog.giallozafferano.it/lacucinadimarge/crema-pasticcera-light-senza-uova/) 

500 ml di latte di avena
2 cucchiai di farina kamut 
4 cucchiai di zucchero 
Mezza bacca di vaniglia (io ne ho messa una intera e a mio gusto era troppo) 

Procedimento:

Iniziate dal pan di Spagna:
Accendete il forno a 180 gradi. 
quindi sbattete il più a lungo possibile le uova con lo zucchero, io l'ho fatto per 20 minuti, poi incorporate piano piano la farina, il sale e bicarbonato setacciati, con l'uso di una spatola.

Quando il composto è pronto, lo mettete nella vostra tortiera, io non ho imburrato e infarinato ma ho bagnato un pezzo di carta forno. Versate il composto all'interno della vostra tortiera e infornate per 25-30 minuti circa. 

Mentre la torta si cucina, preparate la crema: 
In un pentolino versate: farina, zucchero, vaniglia e versate a filo il latte. Mettete il pentolino sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa finché non si addensa, ricordatevi che una volta fredda la crema si rapprende! 

Fate raffreddare sia il pan di Spagna che la crema, una volta freddi: 

Tagliate il pan di Spagna a metà e lo bagnate con una bagna (io ne ho fatta una molto velocemente ho messo in un pentolino: acqua, zucchero mascobado e scorza di arancia) poi ci aggiungete la crema, ci mettete i pezzetti di fragola e richiudete! 


Come decorazione ho tagliato le fragole a fette e intagliate a forma di cuore, ecco il risultato!


Ed ecco la tavola di oggi, ho anche preparato il centrotavola, la giornata è stata favolosa, un tempo primaverile e anche il centrotavola ha rispecchiato questo sole...


Ancora tanti auguri amica mia! Ti voglio bene! 

Anto 




venerdì 7 marzo 2014

Strudel che bontà!

Ciao!! Come state?! 

Ma vi siete goduti questa meravigliosa giornata?!? 

Io sono andata a spasso con Khuly.. 


Sole, caldo... Io amo la primavera!! 

Guardate il mio mandorlo in fiore.. Mi da la sensazione di SPERANZA! 



Oggi vi do un'altra ricettina favolosa! Vegana e facile da fare! 

Prepariamo lo strudel, ringrazio per la ricetta la mia collega e ormai amica..Natascia! 

Ingredienti: 

Per la pasta brisè: 
250 gr di farina
90 gr di olio evo (si può mettere il burro) 
60 gr di acqua fredda
Un pizzico di sale

Per il ripieno:
5 mele 
20 gr di pinoli tostati
40 gr di nocciole tostate 
Cannella qb (facoltativa) 
Mascobado qb 

Procedimento: 
Mescolate farina, sale, olio e dopo aggiungete l'acqua. L'impasto dovrà risultare compatto ma morbido. Fate riposare in frigo per una ventina di minuti. 
Nel frattempo, sbucciate le mele, le tagliate a pezzi abbastanza grandi, le fate cuocere con un paio di cucchiai di mascobado, e cannella. 
Fate tostare i pinoli e tagliate le nocciole a metà. 

Dopo che ha riposato, tirate l'impasto in una sfoglia ne troppo sottile ne troppo spessa, ci mettete all'interno lungo il centro un paio di cucchiai di mascobado (ricordatevi che la pasta brisè è salata, non tantissimo perché non c'è molto sale ma pur sempre un impasto salato), poi versate le mele, i pinoli e le nocciole. 

Richiudete, io sopra ci ho messo un po' di acqua e mascobado (per questo si è aperta, perché la sfoglia era sottile e con l'acqua ha ceduto) potete anche mettere un po' di miele. 

Fate cuocere a 180 gradi per una ventina di minuti! 

Ecco il risultato: 


GODURIOSO!! 

Davvero buono, inoltre fatto con prodotti di qualità, è un dolce sano, che possiamo mangiare senza sentirci in colpa!! Quando un dolce è fatto con prodotti che l'organismo ama, vi assicuro che ci si può togliere più di qualche sfizio! 

Beh provatelo anche a voi e fatemi sapere!

Anto