mercoledì 1 gennaio 2014

Fine 2013-Scoppiettante inizio 2014

Ciao!! 

Come hai trascorso la fine del 2013 e l'inizio del 2014? In questo post voglio raccontarti quello che ho fatto io con una compagna d'avventure speciale, Ilaria. 

Io e Ilaria ci siamo conosciute all'Istituto Kinergia, a lezione, siamo colleghe ma prima di tutto amiche, amiche davvero e tra tutti in classe, io e lei ci siamo proprio scelte, chissà perché ;-) 

La nostra amicizia la stiamo coltivando e quest'anno abbiamo desiderato trascorrere insieme la fine del 2013 e ci siamo chieste più volte cosa fare. Un giorno, una decina di giorni fa, le ho fatto questa proposta: 

"Da poche settimane é uscito un libro di Chiara Gamberale, intitolato "Per dieci minuti", ecco di cosa tratta il libro: "Dieci minuti al giorno. Tutti i giorni. Per un mese. Dieci minuti per fare una cosa nuova, mai fatta prima. Dieci minuti fuori dai soliti schemi. Per smettere di avere paura. E tornare a vivere. Tutto quello con cui Chiara era abituata a identificare la sua vita non esiste più. Perché, a volte, capita. Capita che il tuo compagno di sempre ti abbandoni. Che tu debba lasciare la casa in cui sei cresciuto. Che il tuo lavoro venga affidato a un altro. Che cosa si fa, allora? Rudolf Steneir non ha dubbi: si gioca. Chiara non ha niente da perdere, e ci prova. Per un mese intero, ogni giorno, per almeno dieci minuti, decide di fare una cosa nuova, mai fatta prima. Lei che è incapace anche solo di avvicinarsi ai fornelli, cucina dei pancake, cammina di spalle per la città, balla l'hip hop, ascolta i problemi di sua madre, consegna il cellulare a uno sconosciuto. Di dieci minuti in dieci minuti, arriva così ad accogliere realtà che non avrebbe mai immaginato e che la porteranno a scelte sorprendenti. Da cui ricominciare. Chiara Gamberale racconta quanto il cambiamento sia spaventoso, ma necessario. E dimostra come, un minuto per volta, sia possibile tornare a vivere". 

Quale miglior occasione di aumentare la nostra competenza se non insieme e chiudendo l'anno e iniziando quello nuovo con un energia nuova? 

Quindi ho pensato.. Perché non concludere il 2013 facendo qualcosa o molte cose che non abbiamo mai fatto o che abbiamo fatto molto tempo fa di cui non ricordiamo più la bellezza e il divertimento nel farle?!?! 

Chiudiamo il 2013 giocando, accogliendo a braccia ma soprattutto a cuore aperto un 2014 ancora più bello, aprendo un nuovo capitolo della nostra vita. "

Ovviamente Ilaria ha risposto SI! E ora vi racconto i nostri dieci minuti degli ultimi giorni del 2013! 

Sedetevi comodi perché nei prossimi post vi racconto quello che abbiamo combinato! ;-) 

Anto 

1 commento:

  1. Grazie Anto per questo Meraviglioso Post!!!!!!!!! Sei un'Amica Fantastica, Unica, Sfidante, Energica..........la tua compagna di avventure Ilaria!!! kisses

    RispondiElimina