domenica 5 gennaio 2014

1000 volte grazie!

1000 volte grazie e per farlo vi dedico una ricettina!! 

Questa ricetta è per la colazione di domattina.. La mia mamma compie 59 anni! E bisogna festeggiarla, anche se domani preparerò una bella torta per spegnere le candeline, anche la colazione dovrà essere speciale! 

Quindi ho scelto i muffin ai mirtilli! La ricetta l'ho presa dal blog di Laurel Evans, www.unamericanaincucina.com, con le mie solite modifiche ecco la ricetta e la preparazione: 

Ingredienti: 
125 gr di mirtilli
200 gr di farina di kamut 
100 gr di zucchero nero integrale MASCOBADO 
Bicarbonato (o lievito) 
Un pizzico di sale 
80 ml latte intero 
80 gr di yogurt intero 
50 gr burro fuso 
Scorza di un limone non trattato 
1 uovo 

Procedimento: 

Accendere il forno a 200 gradi 

1-in una ciotolina mescolate: mirtilli (dopo averli lavati e asciugati) con un cucchiaio scarso di farina

2-in una ciotola mescolate: farina, zucchero, bicarbonato, un pizzico di sale 

3-in un'altra ciotola mescolate: burro fuso, latte, yogurt e la scorza di un limone grattugiata 

4-mescolate gli ingredienti secchi con quelli umidi e aggiungete anche l'uovo. Mescolate con un cucchiaio di legno, non troppo, giusto il tempo che tutti si sia amalgamato

5-aggiungere i mirtilli al composto

6-ecco il composto con i mirtilli incorporati

7-versare l'impasto nei pirottini o in una teglia per muffin. 

Infornare a 180 gradi per una ventina di minuti. 


Sono bellissimi e anche davvero buoni!! Morbidi, zuccherosi al punto giusto! Wow!! Da rifare assolutamente!! 


Tutte le possibili versioni: 

Come sapete di solito faccio ricette vegane, questa volta ho voluto provare la ricetta con latte, burro e uova ma sicuramente la prossima volta la farò in versione vegana. 

Ho usato lo zucchero mascobado che trovo molto più buono di quello semolato, oltre che ad essere più salutare. Si possono però anche usare il malto di riso, sciroppo di avena.. Non ho usato il lievito, ma il bicarbonato e come potete vedere il risultato è venuto bellissimo lo stesso! Si può anche utilizzare il cremor tartaro in alternativa..  

Insomma, divertitevi e provateli in tante versioni! Giocare e sperimentare in cucina è davvero divertente! 

P.s. Per grattugiare la scorza del limone ho usato questa meravigliosa grattugia!! Io ve la consiglio, è velocissima da usare, il prodotto si stacca tutto dalla lama e lavarla è un attimo!! 

Microplane, questa è quella originale, Made in Usa

Buon pomeriggio ;-) 

Anto 









Nessun commento:

Posta un commento